Baekkel Chiropractic
Prenota una visita a Milano
Prenota una visita a Parma
Prenota una visita a Cremona
Facebook

... e non dimentichiamo: ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

Un altro fatto: ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

Qualcosa in più a cui pensare ... ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

Qualcosa a cui pensare... ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

I piccoli e grandi traumi di cui abbiamo parlato provocano continui stress al corpo e alla struttura del bambino.

L’esperienza clinica e un crescente numero di ricerche scientifiche hanno dimostrato che una grande varietà di problemi dell’infanzia possono essere risolti dal trattamento chiropratico:

• coliche intestinali
• dolori della crescita
• problemi del sonno
• otite
• cattiva coordinazione dei movimenti
• difficoltà di apprendimento
• asma
• mal di schiena
• mal di testa
• dolori a gambe e braccia
• ricorrenti infezioni delle vie respiratorie
• problemi digestivi
• stanchezza
• scoliosi
• enuresi notturna
• cattiva postura
• iperattività
• irritabilità
• mal di stomaco
• problemi visivi
... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

ERNIA DEL DISCO LOMBARE
Ricordatevi che prendervi cura di voi stessi non sostituisce la cura di un professionista. Il dolore alla parte bassa della schiena e il dolore sciatico sono causati da diversi fattori. Consultate il vostro chiropratico a Milano, Parma o Cremona se avete dolore o se sospettate di avere una lesione.
... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

Incinta con mal di schiena? Ottieni un adeguamento chiropratico con Baekkel Chiropratica a Milano, Parma o Cremona. ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

MGM Suat Boxe Kristian Baekkel
Sosteniamo e sponsoriamo questo grande evento!
... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

Love chiropractically! www.baekkelchiropractic.com ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

MANGIARE SANO PER LA SALUTE! Invece di fare le diete, che hanno un’altissima percentuale di recidivismo e frequentemente non offrono una nutrizione adeguata, è meglio mangiare correttamente e sviluppare buone abitudini alimentari che durino tutta la vita. ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

Evita tutti gli esercizi che costringano a “inarcare” la schiena, cioè che provoca iperlordosi; evita inoltre salti e saltelli. Gli esercizi in iperlordosi sono pericolosi, possono provocare dislocazioni (sub-lussazioni) delle faccette articolari posteriori delle vertebre, con comparsa di dolori lombari o addirittura lombo sciatalgie acute. ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

La Chiropratica segue un concetto naturale di salute e sostiene che l’organismo umano può trovare tutte le sostanze chimiche e naturali di cui ha bisogno nell’alimentazione ben bilanciata. Tuttavia, una cattiva digestione o una non corretta eliminazione dei residui dell’alimentazione (tossine), alterano la salute dell’organismo che non può essere certamente curata con una semplice somministrazione di farmaci. ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

Il tuo sistema nervoso (cervello, midollo, nervi) controlla le funzionalità di ogni cellula, organo e sistema del tuo organismo e la chiropratica riconnette la vita residente in noi con il nostro corpo. ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook

Prenota oggi e mettiti già sulla strada della guarigione. Ottieni un adeguamento chiropratico con Baekkel Chiropratica a Milano, Parma o Cremona. ... Vedi altroVedi di meno

Visualizza su Facebook
Sindrome del tunnel carpale | Baekkel Chiropractic
15508
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15508,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0.2,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-14.2,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Sindrome del tunnel carpale

In caso di sindrome del tunnel carpale, prima di intraprendere un intervento chirurgico o di sottoporsi a una terapia farmacologia, chiedete anche il parere di un chiropratico. A volte un approccio alternativo permette di evitare terapie più drastiche, quali l’uso eccessivo di medicinali o la chirurgia.

La sindrome del tunnel carpale è abbastanza diffusa e colpisce all’incirca l’1% della popolazione.

Negli ultimi tempi i media si sono interessati all’argomento, sensibilizzando il pubblico. In seguito a ciò un sempre maggior numero di persone, soprattutto tra coloro che eseguono attività manuali ripetitive, consulta il proprio medico per sintomi che sembrano portare a questo tipo di diagnosi.

Che cos’è la sindrome del tunnel carpale?

Si tratta di una sindrome clinica caratterizzata da dolore, intorpidimento e/o formicolio lungo il percorso del nervo mediano dalla mano. È dovuta alla compressione di questo nervo all’altezza del polso, all’interno del tunnel carpale. I sintomi possono colpire il pollice, l’indice, il medio e l’anulare, in una combinazione di una o più dita.

Quali sono i sintomi della sindrome del tunnel carpale?

Chi ne soffre si sveglia spesso dal sonno, in quanto i sintomi ricorrono generalmente durante la notte. Il soggetto lamenta con frequenza un senso di pesantezza e gonfiore della mano e del polso, sintomi che peggiorano durante il giorno se si eseguono attività che comportano la flessione del polso o l’impugnare ripetitivamente oggetti e serrare il pugno, come per esempio nello scrivere a mano, o sulla tastiera del computer, guidare, eseguire lavori di artigianato, svolgere i lavori di casa o praticare sport che richiedono impugnature decise.

Baekkel Chiropratica

In alcuni casi la compressione del nervo mediano può essere imputabile a un infortunio (per esempio la dislocazione o frattura di un osso carpale) oppure a malattie quali l’artrite o il diabete. Anche la ritenzione di liquidi dovuta alla gravidanza, alla menopausa oppure all’uso della pillola anticoncezionale, può causare una pressione sul nervo. Nei casi più gravi i pazienti possono lamentare senso di debolezza o perdita di tatto e avere difficoltà nell’eseguire movimenti quali l’allacciare una collana o una giacca, per arrivare addirittura a lasciar cadere degli oggetti.

La Chiropratica, insieme ad altri trattamenti ed esercizi, può costituire la soluzione

Il Dottor George Goodheart, un noto chiropratico statunitense, ha introdotto nel 1967 un trattamento per la sindrome del tunnel carpale. Una volta eliminati alcuni fattori e certi della corretta valutazione del problema, l’approccio chiropratico risulta sempre molto efficace. Il trattamento consiste in manipolazioni chiropratiche specifiche della colonna vertebrale e delle articolazioni del polso e del gomito, combinate a tecniche di rilassamento miofasciale.

Miglioramenti sono stati ottenuti anche con la somministrazione di vitamina B6 a quelle persone che presentano una carenza di piridossina. Il soggetto deve inoltre evitare o modificare le attività all’origine del disturbo e indossare un bendaggio rigido sul polso durante la notte (per evitare piegamenti inopportuni) e durante il giorno quando possibile. Il bendaggio va mantenuto per un periodo che varia da 3 a 6 settimane. Nonostante tutti questi accorgimenti, la guarigione può richiedere dalle 6 settimane ai 6 mesi.

Quando siamo seduti, possiamo mantenere in equilibrio la colonna “allineando” le orecchie al di sopra delle spalle e le spalle al di sopra dei fianchi. Per impedire il sovraffaticamento lombare, occorre mettere un apposito cuscino lombare (o un panno o un maglione arrotolati) tra la regione lombare e lo schienale della sedia, tenere i glutei ben appoggiati allo schienale e, se i piedi non toccano terra, appoggiarli su uno sgabello o su una scatola. Ottieni un adeguamento chiropratico con Baekkel Chiropratica a Milano, Parma o Cremona.

Facebook
Facebook
Google+
http://baekkelchiropractic.com/tunnel-carpale">
BC Milano
Indicazioni